Prima giornata IHL: Milano-Chiavenna 12-3.

2016.09.21 M Chia 12-3 - Copia

Gara senza storia all’Agorà. Nella prima di campionato i rossoblu hanno spadroneggiato in lungo e in largo contro un Chiavenna che, sin dall’avvio, è stato costretto a difendersi e limitare i danni. Nonostante l’assenza di Radin, Migliore e Colombo, la supremazia degli uomini di Massimo Da Rin si è nettamente manifestata nei primi due tempi (7-0), mentre negli ultimi venti minuti, una volta allentata la morsa rossoblu, i chiavennaschi sono riusciti a impostare serie proiezioni offensive e per tre volte sono riusciti a centrare il bersaglio. Di contro, i rossoblu di reti ne hanno realizzate altre cinque, chiudendo il match sul 12-3. Delle dodici reti milanesi quattro sono scaturite da superiorità numerica e due da inferiorità numerica. Dopo il decimo gol del Milano il Chiavenna ha sostituito il portiere e Andrea Lisignoli è subentrato ad Andrea Rivoira. Reti milanesi di Perna (5), Petrov (3), Marcello Borghi, Terzago, Asinelli e Schina. In verità il gol del 6-0, attribuito dagli arbitri a Perna, è stato realizzato da Fabrizio Senoner: Perna ringrazia per la statistica personale.

MILANO-CHIAVENNA 12-3 (4-0; 3-0; 5-3)
1° t. 4’05″ Perna (Vanetti-Borghi) sup. num., 4’13″ Petrov (Schina-Ilic), 10’56″ Petrov (Xamin-Terzago), 17’54″ Borghi (Perna-Vanetti).
2° t. 11’49″ Perna (Borghi-Senoner) inf. num., 17’32″ Perna (Senoner-Borghi), 18’37″ Asinelli (Alario-Piccinelli).
3° t. 5’15″ Petrov inf. num., 8’03″ Perna (Borghi-Re) sup. num., 9′ Terzago (Petrov-Xamin) superiorità num., 11’05″ Tava (Gherardi), 12’39″ Holzknecht (Pedranzini-Tenca), 14’34″ Perna (Vanetti), 15’10″ Gallegioni, 16’24″ Schina (Re-Terzago) sup. num.

MILANO: Tura (Pignatti); Re, Fabrizio Senoner; Ilic, Schina; Fadani, Piccinelli; Belloni, Carati; Perna, Vanetti, Marcello Borghi; Terzago, Petrov, Xamin; Asinelli, Alario, Pirelli. Coach: Massimo Da Rin.
CHIAVENNA: Andrea Rivoira (Lisignoli); Luca Rivoira, Lo Russo; Marini, Pedranzini; Bonenti; Gallegioni, Tava, Gherardi; Holzknecht, Marcati, Tenca; Finessi, Formica, Maraffio; Molinetti. Coach: Gian Marco Crameri.

Arbitri: Simone Mischiatti, Fabio Lottaroli, Albano Lisignoli, Jeremy Bassani.

Spettatori: 1287.

Altri risultati:
Ora – Merano 0-1 (spettatori 250).
Varese – Como 5-2 (485)
Caldaro – Eppan 5-4 rigori (500)
Fiemme – Pergine 2-1 (818)
Feltre – Alleghe si giocherà il 31 ottobre.

Classifica:
Milano, Varese, Merano e Fiemme 3 punti, Caldaro 2, Eppan 1, Alleghe, Feltre, Pergine, Ora, Como e Chiavenna 0.

Prossimo turno:
Sabato 23 settembre.
Merano – Varese
Eppan – Feltre
Ora – Como
Alleghe – Caldaro

Domenica 24 settembre.
Fiemme – Chiavenna
Pergine – Milano (ore 19.00)

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.