Milano_asiago_hockey_15_novembre_2012_elenadivincenzo-3p-300x200

Il saluto del coach…

Caro Milano ,ti scrivo per salutarti e ringraziarti di tutto. È arrivato anche questo momento come spesso accade. C’è un progetto nuovo. Un nuovo presidente. In bocca al lupo ! Ho fatto 9 stagioni con i colori rosso e blu […]

2018.03 M rossa

Semifinale, gara 5; finale al cardiopalma: Eppan-Milano 3-2.

Rispetto a gara 4 l’Eppan perde Robert Raffeiner infortunatosi e uscito definitavamente di scena domenica scorsa nel corso del secondo tempo, nelle file rossoblu rientra Federico Colombo, che aveva saltato le precedenti quattro partite della serie. Primo periodo sul filo […]

2018.03.25 M-E 1-4

Semifinale, gara 4: l’Eppan sbanca l’Agorà (4-1) e adesso per il Milano è quasi una missione impossibile.

Nella storia dei play-off l’Eppan a Milano non aveva mai vinto, per restare in vita i pirati dovevano vincere e al termine di un match che avrebbe comunque avuto bisogno di un migliore arbitraggio sono riusciti nell’impresa. Intendiamoci, i gialloblu […]

2018.03.23 E-M

Semifinale, gara 3; Solo Eppan: 7-2. Se vuole la finale il Milano deve vincere domenica.

Per quel che concerne la serie cadetta Eppan e Milano di fronte sulla strada del vino per la ventunesima volta. I precedenti dicono 13 vittorie a 7 per la squadra di casa. Nei play-off, sempre a San Michele, sette scontri, […]

20180321 M-E 3-2 Tura

Semifinale, gara 2. Milano che fatica con l’Eppan: vittoria per 3-2 solo nel supplementare.

Il Milano ha sconfitto l’Eppan anche nella seconda partita di semifinale e conduce la serie per due gare a zero, ma questa sera possiamo dire che è andata fin troppo bene. L’Eppan ha fatto di tutto per espugnare l’Agorà, fin […]

 

Che bello è…….

foto (6)

Più tormentone di qualsiasi canzonetta estiva, più ricorrente di una bolletta da pagare, più ineluttabile della morte, più presente del prezzemolo: è la Valpe, ancora qui, ancora lei, ancora tra le balaustre.
Gara-2 dei quarti di finale di Coppa Italia, la prima è finita 2-7, d’altronde – come noto – il Milano sta sacrificando questa ambita competizione per presentarsi la sera di Halloween – alla ripresa del campionato – resuscitando quanta più gente possibile.
Non aspettiamoci dunque, stasera, un roster molto più lungo di quello visto giovedì a Torre Pellice.
Possibilità di pareggiare la serie? Dai, veramente poche, malgrado il premio per un’eventuale vittoria sarebbe di quelli che fanno venire la pelle d’oca e i brividi alla schiena:  un’inedita sfida, martedì, contro la Valpe.
E quindi? Che si fa?
Si sta a casa?
Certo, se si fosse tifosi di un’altra squadra di hockey.
Ma – ahimè- noi siamo tifosi del Milano, e qui le cose si complicano.
Leggi >>

Coppa Italia – Gara 2: Milano vuole pareggiare la serie

Foto Gill&Mon

Si torna sul ghiaccio amico dell’Agorà per Gara 2 dei quarti di finale di Coppa Italia con la compagine rossoblu pronta a cancellare la pesante sconfitta rimediata giovedì sera al Cotta Morandini di Torre Pellice. Coach Insam dovrebbe riproporre Paul Dainton a difesa della gabbia, mentre appare scontata la conferma nel line-up milanese del prodotto del vivaio varesino Lorenzo Piccinelli, sicuramente una delle note positive della serata di Torre Pellice. Da valutare le condizioni di Edoardo Caletti, uscito al termine della frazione centrale a causa di un colpo subito. In casa Bulldogs il morale è alle stelle vista la terza vittoria consecutiva contro i rossoblu nel giro di 10 giorni ed aver constatato il perfetto inserimento dell’ultimo acquisto, Tyler Maxwell (hat-trick), negl’ingranaggi tecnico-tattici di coach Flanagan. Arbitreranno l’incontro Alex Lazzeri e Karel Metelka, assistiti dai linesmen Manuel Manfroi e Claus Unterweger. Faceoff alle 18:30. Il costo del biglietto, posto unico, sarà di € 7,00 ,ingresso gratuito per i ragazzi da 0 a 5 anni e promozione a 2,00 € per i ragazzi dai 6 ai 16 anni. Sempre valide le promozioni: Regione Lombardia, Provincia di Milano, Comune di Milano, Atm, Universitari: per ogni biglietto intero acquistato il secondo sarà a 2,00 €. Radiocronaca diretta su www.radioblablanetwork.net a partire dalle 18:25 .

Foto Gill&Mon

Valpe-Milano 7-2. Ma….

Milano -Valpe 3

Fuori Lutz. Fuori Lo Presti. Fuori Migliore. Fuori Nicola Fontanive. Fuori Dainton.
Era nell’aria, ed  era inevitabile: una squadra con gli effettivi contati non può mantenere sui suoi uomini quell’inevitabile sovraccarico di pressione per troppo tempo senza zone di recupero. Il rischio, altrimenti, è un circolo vizioso che tende a fare usurare i fisici, creare acciacchi, ridurre ulteriormente i giocatori disponibili, aumentarne ancor più lo stress fisico e mentale, e così via.
Bisogna interrompere questa dinamica, e l’unico modo per farlo è sacrificare questo quarto di Coppa Italia lasciando a riposo infortunati ed acciaccati. E così sia.
Però, non ci sono solo i “fuori”
Ci sono anche i “dentro”. Leggi >>

Coppa Italia al via: ancora Valpe – Milano

wam

Settimana di stop per il campionato italiano e spazio alla 18° edizione della Coppa Italia. La formula della manifestazione prevede un quarto di finale al meglio dei tre incontri, le squadre che passeranno il turno contenderanno al Renon ( qualificato  come squadra organizzatrice) la coccarda tricolore nella Finalfour di Collalbo alla fine di Novembre. I rossoblu dovranno vedersela ancora contro il Valpellice, detentore del trofeo e autentica bestia nera dei rossoblu. Nelle 6 partite ufficiali disputate dal ritorno del Milano nella massima serie, i torresi hanno sempre portato a casa la vittoria. In casa rossoblu certa l’assenza di Lutz, da valutare le condizioni di Brad Schell e sono in aumento le probabilità che coach Insam possa dare un turno di riposo a Paul Dainton con il conseguente debutto stagionale di Paolo Della Bella a difesa della gabbia. Faceoff alle 20.30. Arbitri dell’incontro Luca Cassol e Leandro Soraperra, coadiuvati dai linesmen Stefano Marchetti e Luca Zatta. Radiocronaca diretta su www.radioblablanetwork.net dalle ore 20:25 .

Radio MSN 57° puntata

radioMSN

Come ogni lunedì, torna puntuale l’appuntamento con Radio MilanoSiamoNoi …. Ospiti della 57° puntata, l’allenatore della nazionale di Sledge Hockey e delle giovanili rossoblu Massimo Da Rin, Carlo Sansilvestri, narratore principe delle vicende milanesi e infine, direttamente dalla redazione di Sportnews.bz, Thomas Laconi. Ore 22, www.radioblablanetwork.net  Stay tuned !!!

Valpe-Milano 5-2 (0-0; 3-2; 2-0)

foto (8)

Il Milano affila le armi per l’ennesimo assedio alla cittadella-Valpe,  rivelatasi nelle ultime due stagioni inespugnabile per i rossoblu.
Le condizioni di partenza non sono certamente delle migliori: è vero che i piemontesi hanno giocato due giorni fa la finale di Coppa Italia, ma il Milano ha fuori Lutz e Schell, ed i due roster affiancati – in quanto a lunghezza – sembrano tratti da due sport diversi.
La Valpe schiera anche – per la prima volta in campionato – il suo ultimo acquisto, l’attaccante americano Tyler Maxwell.
Nel Milano, Lo Russo gira dietro con Gellert (l’altra coppia è Re-Fritsch), davanti Latin gira in terza con Borghi e Goi, invariato il resto del lineup.

Leggi >>

Inizia il girone di ritorno: Milano in trasferta a Torre Pellice

Milano -Valpe 3

Secondo atto del derby del nord-ovest questa sera al Cotta Morandini di Torre Pellice che, grazie all’abbinamento dei quarti di finale di Coppa Italia, vedrà Milano e Valpe sfidarsi almeno 4 volte nel giro di un paio di settimane. Il primo dei quattro appuntamenti si è disputato sabato scorso all’Agorà con gli ospiti che hanno portato a casa una vittoria meritata, dando l’impressione di essere una squadra molto solida con un solista d’eccezione, Brian Ihnacak (7 gol e 6 assist in 7 partite di campionato) e diventando ufficialmente la ‘bestia nera‘ del Milano. Infatti, nelle ultime 6 sfide tra rossoblu e biancorossi, la squadra del presidente Cogno ha sempre avuto la meglio.  In casa rossoblu tutti a disposizione di Coach Insam, ad esclusione di Brad Schell ed Andreas Lutz, mentre tra i torresi non dovrebbero esserci defezioni con il debutto di Tyler Maxwell in campionato. Arbitri dell’incontro Glauco Colcuc e Fabio Lottaroli, assistiti da Pier Lorenzo Chiodo e Alexander Waldthaler. Face-off alle 20.30, radiocronaca diretta su www.radioblablanetwork.net

Sorteggi Coppa Italia: Valpellice – Milano

esultanza al gol di Fontanive

Durante il primo intervallo della sfida di SuperCoppa Italiana tra Asiago e Valpellice, sono stati decisi gli abbinamenti dei quarti di finale di Coppa Italia. Già qualificato il Renon, squadra organizzatrice della FinalFour il 30 Novembre e 1 Dicembre; ValPusteria, Asiago e Valpellice, con il metodo del draft, si sono accoppiate rispettivamente con Cortina, Vipiteno e Milano. Date di gara il 24, 26 e 29 Ottobre. Chi vince 2 partite su 3 accede alla FinalFour della Ritten-Arena.