2016.09.21 M Chia 12-3 - Copia

Milano sconfitto ai rigori a Caldaro e il primo posto si allontana.

Riconquistata la Coppa Italia il Milano si rituffa nel campionato e approda a Caldaro per continuare l’inseguimento alla prima posizione. Sono assenti Fadani e Pirelli, mentre i lucci devono fare a meno di due attaccanti: Stricker e Tomasini. I rossoblu […]

20180216 M-E Re coppa

La Coppa Italia rimane a Milano: Eppan sconfitto 7-3.

Milano subito a passo di carica e buona occasione fallita da Vanetti e Perna in due contro uno. Alla prima superiorità numerica è uno a zero; per tre volte Andreas Radin fionda dalla blu e nell’ultima conclusione il bastone di […]

2018.02.10 M-Pgn 7-0 a

Milano-Pergine 7-0 e giovedì finale di Coppa Italia a Milano.

Milano e Pergine al terzo scontro in dieci giorni, dopo la semifinale di Coppa Italia ci si rituffa nel campionato e per i rossoblu è tre su tre. Il 7-0 di questa sera si aggiunge al doppio 4-0 che ha […]

20170925 blu cc

Coppa Italia: Il Milano vince anche a Pergine ed è in finale.

Nella gara di ritorno di Coppa Italia il Milano vince a Pergine e conquista la finale, dove se la vadrà con l’Eppan uscito sconfitto di misura a Cavalese. Rispetto all’ultima partita di campionato i rossoblu hanno potuto schierare Raimondi e […]

2016.09.21 M Chia 12-3 - Copia

Prima di ritorno del Master Round: il Fiemme beffa il Milano nel supplementare.

Milano a Cavalese per la penultima trasferta della seconda fase con l’attacco spuntato, pesano le assenze di Raimondi e dell’infortunato Pirelli, per eventuali cambi sia davanti che dietro c’è Belloni. Il Fiemme è l’unica squadra del Master Round a non […]

 

Eppan-Milano 6-2: la classifica si accorcia.

2017.04.09 Epp-M 2-3 pre p

In attacco manca Raimondi, troppo poco per giustificare una netta sconfitta subito delineata dalla bruciante partenza della squadra di casa, che dopo nemmeno cinque minuti aveva già messo a segno tre reti. Coach Da Rin richiamava in panchina Tura e tra i pali era il turno di Pignatti. Il Milano accorciava le distanze con Marcello Borghi, unico squillo della prima frazione.
Più equilibrio nel secondo tempo, almeno nei tiri, ma al 4’54″ a piazzare il disco in rete erano ancora i pirati con l’ex rossoblu Daniel Peruzzo. Colpo di grazia a metà tempo, quando dall’11’49″ al 15’41″ Piccinelli e Schina si davano il cambio in panca puniti e l’Eppan giostrando con un uomo in più per circa quattro minuti consecutivi otteneva il quinto gol con Fabian Ebner e al termine del penalty killing rossoblu mancavano solo undici secondi. Leggi >>

Il Milano piega il Caldaro solo nel finale: 3-2.

2018.01.14 M K 3-2 inga

Terza giornata del Master Round all’impronta dell’equilibrio e dell’incertezza, tutte le partite si sono concluse con un solo gol di scarto: il Milano ha avuto ragione del Caldaro quando al termine della partita mancavano tre minuti e mezzo, il Merano ha vinto a Cavalese ai rigori e l’Eppan ha sconfitto il Pergine fuori casa al supplementare. Fino a ora delle nove gare disputate ben quattro sono andate oltre i sessanta minuti regolamentari e in testa a questa particolare classifica troviamo il Pergine: tre su tre. Poi c’è il Merano con due, Milano, Eppan e Fiemme sono fermi a una. Leggi >>

Milano che fatica: vince a Pergine (2-1) ai rigori.

2016.09.21 M Chia 12-3 - Copia

Prima trasferta del Master Round, Milano in Valsugana. Pergine reduce da un’ottima prestazione in quel di Merano, dove ha ceduto solo al supplementare. Biancorossi e rossoblu largamente incompleti, se per Da Rin ci sono i soliti problemi numerici in difesa e il vuoto in attacco creato dalla terza e ultima giornata di squalifica inflitta a Terzago, anche per Fabio Armani le preoccupazioni non mancano: Munari, Alessandro Ambrosi, Piva e Sinosi aprono buchi difficili da colmare.
Il veemente inizio partita dei rossoblu, coronato dalla rete del vantaggio realizzata da Domenico Perna, non ha permesso al Milano di prendere il largo e archiviare la pratica Pergine come ci si sarebbe aspettato dopo tale avvio. Leggi >>

Il Fiemme regge due tempi, poi il Milano dilaga: 5-0.

2018.01.04 M-FM 5-0

Milano e Fiemme di fronte per la quindicesima volta nella storia del campionato cadetto e nei precedenti sette match casalinghi rossoblu sempre vincenti, incluso il 5-0 a tavolino della diciottesima giornata della prima fase di questo campionato. Negli anni Novanta anche sedici incroci in serie A, epoca felice per entrambe le squadre e per tutto il movimento hockeistico nazionale. Di questi tempi rossoblu e gialloneri si consolano con una media spettatori nelle gare interne nettamente superiore a quella di ben sei squadre che militano nell’Alps Hockey League!
In trasferta lupi gialloneri dal rendimento discontinuo, prestazione top alla MeranArena espugnata con un bel 5-3 e incredibile sconfitta a Varese dove la formazione di Cavalese ha letteralmente gettato alle ortiche i tre punti: 6-5 al supplementare per i varesini capaci di rimontare da 0-5! Leggi >>

Ultima giornata della prima fase: Merano-Milano 4-2. I rossoblu, pur rimaneggiati e certi del primo posto, lottano fino all’ultimo minuto.

2017.12.30 Mer M

Ultima giornata della prima fase con il match tra le due presunte corazzate del campionato: Eppan Pirates permettendo. Milano alla MeranArena con solo due linee difensive, out Fabrizio Senoner e Andreas Radin e con l’attacco che oltre ai soliti assenti perde anche Tommaso Terzago: tre giornate di squalifica per la dura carica ai danni dello sfortunato difensore dell’Eppan Hannes Pichler.
Leggi >>

Il Milano doma anche l’Eppan: 6-1.

2017.12.28 M-E 6-1 ingaggio

All’Agorà arrivano i secondi in classifica. In riva al Naviglio Milano ed Eppan si incontrano in serie B per la ventesima volta e nei precedenti diciannove confronti il Milano conduce per 15 a 4. Per quel che concerne il campionato cadetto i pirati hanno espugnato via dei Ciclamini nel 2011 anno dell’ultima promozione in serie A (5-3), ma nel loro palmares c’é anche la vittoria a Milano nel massimo campionato del 2014/15, quando si imposero per 2-1 ai rigori nella seconda fase del torneo. L’avversario ha le carte in regola per impensierire la capolista: gli uomini di Robert Chizzali in casa hanno sempre vinto e sono gli unici ad avere battuto il Milano in campionato: 2-0 all’undicesima giornata. Leggi >>

Milano avanti tutta anche ad Alleghe: 5-1.

32.01.24 Cor-M II part libro Cal taglio - Copia

Ventesima giornata della prima fase, il Milano è in trasferta ad Alleghe e tanti anni fa, viste le maglie dei tempi che furono, questo match tra agordini e milanesi si sarebbe potuto presentare come grande A contro grande M: Milano dal 1924 e Alleghe dal 1933, ma sul lago ghiacciato a hockey ci giocavano già da due se non tre anni prima. Le due veterane del torneo cadetto sono di fronte in gara ufficiale (serie A, serie B e Alpenliga) per la sfida numero 103 e se i rossoblu non si fossero “ibernati” dal 1956 al 1979 sarebbero state molte di più… Leggi >>

Il Milano batte il Como (6-2) e conserva cinque punti di vantaggio sull’Eppan.

2017.12.20 Co Mi Petrov

Como a Milano per il match della diciannovesima giornata della prima fase, come la scorsa stagione si gioca all’Agorà per i perduranti problemi dell’impianto di Casate. Serata dedicata al Teddy Bears Toss e alla prima rete la patinoire si è riempita di simpatici animaletti di peluche acquistati dai presenti prima della partita e il cui ricavato verrà devoluto alla onlus dottor Sorriso.
E’ la ventisettesima volta che Como e Milano si incontrano per una partita di campionato, tutti i confronti validi per il torneo di serie B. I numeri dicono tredici a dodici per i rossoblu in più c’è anche un pareggio, ma le vittorie lariane si perdono negli anni Ottanta, quando il Milano aveva da poco ripreso la sua vita hockeistica e il Como giocava sempre per la promozione nella massima serie. Leggi >>