Milano a go-go anche con il Feltre: 9-1.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Comoda vittoria del Milano solitario e indiscusso leader del campionato. Contro il fanalino di coda Feltre, privo del suo miglior marcatore Matteo Dell’Agnol e dei difensori Brondi e Zallot, i rossoblu si sono portati a casa per la quindicesima volta i tre punti, anche se per assistere al primo gol (Federico Colombo al 9’52″) è trascorso quasi metà primo tempo. In verità precedentemente il portiere ospite (Luca Burzacca) era stato sommerso da una selva di tiri, ma in parte per la troppa impulsività degli attaccanti milanesi e grazie a un paio di salvataggi in extremis il risultato non si schiodava dallo zero a zero. Segnato il gol del vantaggio per il Milano è iniziato un percorso in discesa e le reti di Perna, Vanetti e Raimondi hanno definito l’esito del match, che ha inevitabilmente perso d’interesse.
Nel secondo tempo Petrov portava a cinque le reti milanesi, quindi alla prima superiorità numerica pro-Feltre Marco Da Forno infilava il disco alle spalle di Riccardo Pignatti, che questa sera ha dato il cambio a Tura tra i pali. Il Milano non era da meno: primo power-play a favore e al 17’08″ gol di Ilic.
Nel terzo periodo i rossoblu passavano altre tre volte e sempre in superiorità numerica, doppia in occasione della settima e ottava rete (Perna e Marcello Borghi), semplice quando ancora Marcello Borghi siglava l’ultimo gol della partita. In questi venti minuti coach Da Rin, oltre a dare fiducia per un paio di cambi al duo Fadani-Belloni in difesa, dava spazio ad Alessandro Toppan, Gabriele Asinelli e Federico Tozzi, tutti chiamati a servire la causa vista la perdurante carenza di organico: Terzago, F. Senoner, Alario e Simone Asinelli gli assenti.
Prossimo turno venerdì 8 dicembre, ancora in casa, avversario la mina vagante Ora reduce da una splendida vittoria ai danni del Fiemme.

MILANO-FELTRE 9-1 (4-0; 2-1; 3-0)
1°t. 9’52″ Colombo, 10’58″ Perna (Petrov-Ilic), 12’45″ Vanetti (Xamin-Raimondi), 16’17″ Raimondi (Xamin-Vanetti).
2°t. 5’55″ Petrov (M.Borghi-Schina), 8’45″ Da Forno (De Giacinto-Merli) sup. num., 17’08″ Ilic (Vanetti-Colombo) sup. num.
3°t. 0’11″ Perna (Schina-Re) doppia sup. num., 0’34″ M. Borghi (Schina-Perna) doppia sup. num., 9’27″ M. Borghi (Petrov-Schina) sup. num.

MILANO: Pignatti (Tura); Re, Radin; Schina, Ilic; Fadani, Belloni; Toppan; Perna, Petrov, M. Borghi; Xamin, Vanetti, Raimondi; Pirelli, Piccinelli, Colombo; Gabriele Asinelli, Tozzi. Coach: M. Da Rin.
FELTRE: Burzacca (Manfroi dopo l’ottava rete); De Giacinto, Damin; Gorza, Boschet; G. De Paoli, A. Zandegiacomo M.; Bertoncin, Caldart, Tormen; Merli, Gris, Canova; A. De Paoli, L. Dall’Agnol, Da Forno.

Arbitri: Marco Bettarini, Marco Bagozza, Alex Gallo e Stefano Ricco.
Spettatori: 1100.

Altri risultati:
Ora-Fiemme 6-3 (1-1; 1-0; 4-2)
Merano-Pergine 7-3 (2-1; 2-1; 3-1)
Chiavenna-Alleghe 2-1 (0-0; 0-1; 2-0)
Como-Eppan 2-4 (0-0; 0-3; 2-1)
Varese-Caldaro 3-6 (0-1; 3-2; 0-3)

Classifica:
Milano 45, Eppan 41, Merano 35, Fiemme 32, Pergine e Ora 25,
Caldaro 23, Alleghe 17, Varese 15, Como 14, Chiavenna 12, Feltre 4.

Prossimo turno, venerdì 8 dicembre.
Milano-Ora (ore 19.00)
Alleghe-Como
Feltre-Varese
Pergine-Eppan
Fiemme-Caldaro
Merano-Chiavenna

Nella foto la rete di Federico Colombo: Carlotta Broglio (fans club DAP)

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.