Imposta come home page Aggiungi ai preferiti Forum

Scrivimi

Milanosiamonoi - il sito
  STAGIONE 2012-13
  ARCHIVIO STORICO
  DOWNLOAD
  VARIE
  CONTATTI

   

STAMPA

# - Justin Kurtz
Justin Kurtz
Ruolo: Difensore  Stecca: Sinistra
Altezza: 183 cm Peso: 85 kg
Nato il: 14/01/1977 Nato a: Winnipeg, Canada
Nazionalità: Canadese   
Draft: Scelto da Winnipeg nel 1995: 4° giro, 84° assoluto
A Milano: Dal 2007-08 (Vipers Milano)

Cenni sul giocatore
L’ultimo transfer-card della stagione 2007-08 il Milano decide di spenderlo per Justin Kurtz, terzino capace di portare all’ombra della Madonnina, oltre all’indiscutibile ed indiscusso talento hockeystico, un curriculum in grado di accendere l’entusiasmo del popolo di fede saimina.
Nativo di Winnipeg, Justin, terzino di stecca sinistra, inizia la sua carriera in Western Hockey League, precisamente nei Brandon Wheat Kings; il suo fatturato nei quattro anni con la maglia degli “Wheaties” è notevole: in 296 partite realizza infatti 64 goals e ben 159 assist. Anni di grandi soddisfazioni: dopo essere stato infatti scelto al quarto giro dai Winnipeg Jets nel draft del 95, i Kings nell’anno successivo riescono a conquistare la WHL: la squadra capitanata da Chris Dingman (nelle cui file militano anche gli ex bolzanini Schaefer e Dutiaume e l’ex talentuoso ma inespresso centro dell’Appiano Cory Cyrenne) sconfigge in finale gli Spokane Chiefs per 4 incontri ad uno. Nel 96-97, ultimo anno da junior, Kurtz, oltre ad essere scelto nell’Eastern Conference Second All-Star Team, realizza ben 4 reti nella stessa partita (contro i Moose Jaw Warriors il 28 febbraio 1997), firmando il record di reti siglate per un difensore in WHL, record ancora oggi detenuto insieme a Braydon Coburn, Richie Regehr e Deron Quint.
La carriera da professionista inizia a soli 20 anni in IHL con i Las Vegas Thunder: la sua mobilità e capacità di inserirsi in zona offensiva ed il tiro, uniti ad un buon passaggio di uscita di zona e ad un ottimo senso della posizione, ne fanno subito uno dei rookie più interessanti e completi della lega (11 reti ed 11 assist in 63 partite). L’anno successivo, nel 1998-99, il contratto e l’opportunità offertagli dai Manitoba Moose di tornare a giocare a Winnipeg, sua città natale, viene immediatamente colta: Kurtz diventerà un vero e proprio uomo-franchigia, disputando nel 5 anni successivi ben 337 partite fra AHL ed IHL (41+111).
Nel 2001-02, chiamato al camp dai Canucks, si rivela l’autentica sorpresa dello stesso, conquistando così il sogno di una vita, quello di solcare i ghiacci nobili della National hockey league: 27 saranno le presenze con la maglia di Vancouver (3 reti e 5 assist il suo score personale); la speranza di ritagliarsi l’anno successivo un posto in pianta stabile si rivelerà vana: anche in emergenza, i Canucks decidono infatti di richiamare difensori giovani provenienti dal farm-team senza troppa esperienza come Bryan Allen o Mikko Jokela, nel più ampio contesto della ricerca di prospetti da lanciare in pianta stabile. Kurtz decide così di approdare in Europa cedendo alle lusinghe del concittadino Butch Goring, allenatore di Krefeld nella DEL tedesca; pur nel contesto di una stagione sfortunata, fra cambi di allenatore (fra i quali l’indimenticabile Bill Stewart) e sconfitte, Kurtz dimostra di possedere buone qualità e capacità nel giocare le situazioni di superiorità numerica, pregi confermati con la maglia dei “pinguini” anche nella stagione successiva (14 goals e 31 assist in 100 partite).
Dopo l’anno in purgatorio in Bundesliga tedesca, in cui i 47 punti (13+34) gli valgono la quarta posizione fra i difensori per punti realizzati, nel 2006 decide di tornare oltreoceano: dopo aver partecipato al camp dei Chicago Wolves firma per gli squali di Worcestar, disputando una stagione in chiaroscuro. Ora il ritorno in Europa, dove la fame di leadership e qualità dell’ambiente milanese, in cerca da qualche anno di un terzino spavaldo, potenzialmente padrone del terzo avversario in power play, lo chiamano a tornare agli antichi fasti.

  Statistiche 
Anno Squadra Lge Pg G As Pt Pim
1993-94 Brandon Wheat Kings WHL 77 4 16 20 61
1994-95 Brandon Wheat Kings WHL 86 10 36 46 101
1995-96 Brandon Wheat Kings WHL 71 23 61 84 144
1996-97 Brandon Wheat Kings WHL 65 27 46 73 89
1997-98 Las Vegas Thunder IHL 63 11 11 22 62
1997-98 Saint John Flames AHL 10 0 0 0 6
1998-99 Louisiana Ice Gators ECHL 6 1 4 5 6
1998-99 Manitoba Moose IHL 43 4 6 10 44
1999-00 Manitoba Moose IHL 68 3 15 18 94
2000-01 Manitoba Moose IHL 82 10 25 35 74
2001-02 Vancouver Canucks NHL 27 3 5 8 14
2001-02 Manitoba Moose AHL 59 10 33 43 68
2002-03 Manitoba Moose AHL 85 14 32 46 82
2003-04 Krefeld Pinguine DEL 48 7 15 22 70
2004-05 Krefeld Pinguine DEL 52 7 16 23 72
2005-06 EHC Wolfsburg 2°ger 54 13 35 48 161
2006-07 Worcester Sharks AHL 58 4 9 13 50
2007-08 Milano Vipers A 44 10 23 33 66
2008-09 Nords' Jaelland Cobras Dan 43 8 27 35 124
2009-10 Orebro Sve 2° 50 9 10 19 81
2010-11 Fischtown Pinguins Ger 2° 52 8 33 41 103
2011-12 Linz Aut 33 0 6 6 89
  TOTALS NHL 27 3 5 8 14
Milanosiamonoi - il sito
TOP LINKS

 

 

 

 

 
 

Google