Gara 4 di semifinale: Merano-Milano 4-1. Sarà la bella di venerdì 31 a stabilire chi sfiderà l’Eppan in finale.

33708751455_d770c471dd_z

Missione fallita, l’illusione di poter chiudere la serie alla MeranArena è durata fino al 4’12″ del terzo periodo, rete del 2-1 di Luca Ansoldi. Il Milano dovrà staccare il biglietto per la finale venerdì prossimo, tra le mura amiche dell’Agorà. I rossoblu hanno tirato di più, era già successo in gara 2, ma non è bastato. Chiuso il primo tempo in vantaggio di un gol (Re) e giocando con cinque difensori, ma senza Betti, gli uomini di Da Rin sono stati raggiunti all’inizio del secondo tempo da una rete realizzata da Manuel Lo Presti.

La gara proseguiva in assoluto equilibrio e nemmeno le superiorità numeriche riuscivano a dare una svolta alla partita. Al gol di Luca Ansoldi crescevano le recriminazioni per un paio di occasioni sciupate nei secondi venti minuti, quindi nel finale i timbri di Ingemar Gruber (in superiorità numerica) e ancora Manuel Lo Presti (a porta vuota) decretavano il successo dei bianconeri e la parola a gara cinque. Poco dopo la metà del terzo periodo Patrick Cainelli subiva un duro colpo alla testa e non rientrava più in pista, mentre Riccardo Pignatti ha sostituito Alessandro Tura per una cinquantina di secondi causa problemi all’attrezzaura del n. 65. Pochissime le penalità.
Nota positiva della serata la seguitissima radiocronaca di Radiovillagenetwork che ha iniziato con un canale, ne ha aperto un altro nel corso del match e per evitare il sovraccarico del server ha esteso la diretta audio anche su facebook: complimenti all’emittente varesina.

MERANO-MILANO 4-1 (0-1; 1-0; 3-0)
1° t. 11’21″ Re (Vanetti, Perna).
2° t. 0’48″ Lo Presti (Mer).
3° t. 4’12″ L. Ansoldi (Mer), 16’35″ I. Gruber (Mer) sup, num., 18’45″ Lo Presti (Mer) porta vuota.

MERANO: Quagliato (Quaglio); J. Mair, R. Pircher; I. Gruber, Beber; F. Turrin, Kemenater; Lo Presti, Moren, Mitterer; L. Ansoldi, Faggioni, Plankl; S. Thaler, D. Turrin, Cainelli; Lombardi, Schwienbacher. Coach: M. Ansoldi.
MILANO: Tura (Pignatti); Re, Schina; Ilic, Spimpolo: Fadani; Perna, Vanetti, M. Borghi; Migliore, Petrov, Pozzi; Asinelli, Terzago, M. Mondon Marin; Gherardi. Coach: M. Da Rin.

Arbitri: Luca Cassol, Fabio Tirelli, Cristiano Biacoli e Luca Zatta.

Spettatori 1.195 record stagionale per la MeranArena. Precedenti: 892 (gara 2 play-off) e 820 (regular season) sempre con il Milano.

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.