Eppan-Milano 6-2: la classifica si accorcia.

2017.04.09 Epp-M 2-3 pre p

In attacco manca Raimondi, troppo poco per giustificare una netta sconfitta subito delineata dalla bruciante partenza della squadra di casa, che dopo nemmeno cinque minuti aveva già messo a segno tre reti. Coach Da Rin richiamava in panchina Tura e tra i pali era il turno di Pignatti. Il Milano accorciava le distanze con Marcello Borghi, unico squillo della prima frazione.
Più equilibrio nel secondo tempo, almeno nei tiri, ma al 4’54″ a piazzare il disco in rete erano ancora i pirati con l’ex rossoblu Daniel Peruzzo. Colpo di grazia a metà tempo, quando dall’11’49″ al 15’41″ Piccinelli e Schina si davano il cambio in panca puniti e l’Eppan giostrando con un uomo in più per circa quattro minuti consecutivi otteneva il quinto gol con Fabian Ebner e al termine del penalty killing rossoblu mancavano solo undici secondi.
All’inizio della terza frazione seconda rete milanese con Terzago. Inutili i tentativi di riaprire le sorti del match, ultimo boccone amaro della serata il sesto gol gialloblu di Scelfo con i pirati in inferiorità numerica.
Al San Michele farla franca è sempre dura, nelle ultime sette gare disputate all’eisstadion il Milano ha vinto solo una volta (3-2 in gara quattro finale play-off dello scorso campionato), per piegare l’Eppan aspettiamo tempi migliori.

EPPAN-MILANO 6-2 (3-1; 2-0; 1-1)
1° t. 2’14″ Eisenstecken, 3’30″ J. Waldner (Unterkofler), 4’54″ Scelfo, 7’41″ M. Borghi (Schina-Perna).
2° t. 4’54″ Peruzzo (Unterkofler- J. Waldner), 15’41″ F. Ebner (J. Waldner) sup. num.
3° t. 1’13″ Terzago (Petrov-Re), 18’02″ Scelfo (M. Fauster) inf. num.

EPPAN: Peiti (Tomasi); F. Ebner, Ceresa; Eisenstecken, Spitaler; D. Fabris, Siller; S. Willeit; J. Waldner, Peruzzo, Unterkofler; M. Fauster, H. Andergassen, P. Mair; Scelfo, T. Ebner, P. Jaitner; Critelli, Rabanser. Coach: R. Chizzali.
MILANO: Tura (Pignatti); Ilic, Schina; Re, F. Senoner; Piccinelli, Fadani; Perna, Petrov, M. Borghi; Xamin, Terzago, Colombo; S. Asinelli, Vanetti, Pirelli. Coach: M. Da Rin.

Arbitri: Luca Marri, Marco Mori, Alessio Bedana e Antonio Paris.
Spettatori: 375.

Altri risultati Master Round:
Pergine-Fiemme 6-1 (1-0; 3-1; 2-0)
Merano-Caldaro 5-1 (0-0; 2-0; 3-1)

Classifica:
Milano 28, Eppan 26, Merano 25, Pergine 18, Fiemme e Caldaro 14.

Risultati Relegation Round:
Varese-Chiavenna 6-5 rigori (1-2; 2-1; 2-2; 0-0)
Como-Ora 4-2 (1-0; 1-0; 2-2)
Feltre-Alleghe si gioca sabato 20 gennaio.

Classifica:
Ora 17, Alleghe e Varese 15, Como 14, Chiavenna 9, Feltre 2.
Alleghe e Feltre una partita in meno.

Prossimo impegno: quarti di finale di Coppa Italia (gara unica).
Milano-Varese sabato 20 gennaio ore 19.00
Merano-Pergine
Eppan-Caldaro
Fiemme-Ora

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.