Coppa Italia: Il Milano vince anche a Pergine ed è in finale.

20170925 blu cc

Nella gara di ritorno di Coppa Italia il Milano vince a Pergine e conquista la finale, dove se la vadrà con l’Eppan uscito sconfitto di misura a Cavalese. Rispetto all’ultima partita di campionato i rossoblu hanno potuto schierare Raimondi e riaccolto dopo l’operazione al menisco Andreas Radin, insieme a loro nuovamente sul ponte di comando anche coach Massimo Da Rin, che domenica si era dovuto arrendere all’influenza.
Il Milano ha dominato e spento le speranze di rimonta biancorosse già nel primo tempo, chiuso in vantaggio di una rete (Raimondi) e con Terzago che falliva un rigore. Le linci sono rimaste in partita grazie alla buona serata di Thomas Commisso tra i pali, ma nel periodo centrale l’ex estremo difensore del Fiemme nulla poteva tempo su due conclusioni di Terzago, che si rifaceva alla grande del penalty non trasformato. L’ultima rete della serata giungeva all’inizio del terzo periodo, quando i rossoblu arricchivano il loro bottino grazie a Petrov, assistito da Perna e Terzago, in superiorità numerica. A circa dodici minuti dalla conclusione l’imprevisto della serata era causato dalla rottura di un plexiglass, che veniva comunque velocemente sostituito per permettere la regolare fine del match. Col Pergine si replica in campionato sabato sera all’Agorà.
Il Milano approda alla nona finale di Coppa Italia, delle otto sinora disputate ne ha vinte quattro. Avendo entrambe le finaliste chiesto l’organizzazione dell’evento, programmato per il 15 febbraio, la sede verrà designata da un sorteggio da effettuarsi sabato 10 febbraio ad Asiago.

PERGINE-MILANO 0-4 (0-1; 0-2; 0-1)
1° t. 14’00″ Raimondi.
2° t. 15’58″ Terzago (Petrov), 17’01″ Terzago (Petrov-Re) sup. num.
3° t. 4’01″ Petrov (Perna-Terzago) sup. num.

PERGINE: Commisso (Stevan); Alberto Meneghini, A. Strazzabosco; Munari, Andrea Ambrosi; Chizzola, Alessandro Ambrosi; Marchesini, Constantini; Andrea Meneghini, Rodeghiero, Presti; Piva, Luca Rigoni, M. Mondon Marin; Cristellon, Colombini, Valorz; Sinosi, Viliotti. Coach: F. Armani.

MILANO: Tura (Pignatti); Ilic, Schina; Re, Radin; Piccinelli, Fabrizio Senoner; Fadani; Perna, Vanetti, Marcello Borghi; Terzago, Petrov, Colombo; S. Asinelli, Raimondi, Xamin. Coach: M. Da Rin.

Arbitri: Andrea Benvegnù, Leandro Soraperra, Alberto Plancher e Simone Soraperra.
Spettatori: 215.

Altra semifinale:
Fiemme-Eppan 2-1 (2-0; 0-0; 0-1). Andata 2-8, Eppan in finale.

PRECEDENTI FINALI DI COPPA ITALIA DEL MILANO:

2001/02 ad Asiago: Asiago-Milano 3-2 rigori
2002/03 a Milano: Milano-Asiago 5-4 rigori
2003/04 a Milano: Milano-Bolzano 2-4
2004/05 a Milano: Milano-Bolzano 3-1
2005/06 a Milano: Milano-Cortina 3-0

2006/07 a Bolzano: Bolzano-Milano 6-3 (ultima partita del girone finale con Val Pusteria e Valpe)
2014/15 a Milano: Milano-Rittner Buam 2-4
2016/17 a Selva: Milano-Fiemme 4-3

Prossimo turno Master Round:
Milano-Pergine sabato 10 febbraio, ore 19.00
Fiemme-Caldaro
Merano-Eppan

Prossimo turno Relegation Round:
Feltre-Ora
Como-Chiavenna
Varese-Alleghe

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.