Archivio per la categoria Partite

Milano-Caldaro 9-1 (1-1;4-0;4-0) e… benvenuto Matt Waddell!

ele

Il punteggio potrebbe far pensare a una partita senza storia, ma in realtà la storia c’è stata eccome: fino a metà gara l’esito era tutt’altro che scontato, i fantasmi della sconfitta con l’Appiano aleggiavano numerosi e si aspettava con trepidazione che qualcosa facesse svoltare il tutto nella giusta direzione. Nel primo drittel, addirittura, il Caldaro aveva giocato meglio e tirato di più. Leggi >>

30° Giornata: arriva il Caldaro

Alex Caffi 2014/2015

Continua l’estenuante marcia della Serie A di hockey che si appresta a disputare l’ottava giornata in diciassette giorni: per il Milano è il turno di ospitare il Caldaro, ultimo in graduatoria. Nei precedenti stagionali una vittoria per parte, lo scorso 23 Ottobre alla Raiffeisen Arena vittoria dei rossoblu per 2-0 e primo shut-out stagionale di Caffi (nella foto Baracchi), che in questa seconda fase sta parando con un eccellente 94.9%, mentre nell’ultima sfida del 30 Ottobre, i lucci hanno espugnato l’Agorà per 6-5. In casa milanese certa l’assenza di Borghi, mentre sono da verificare le condizioni di Migliore, Lutz e Fontanive. Il Caldaro è reduce da tre sconfitte consecutive (Vipiteno e Renon in casa, Val Pusteria in trasferta), ma coach McAdam ha l’intera rosa a disposizione, ad eccezione di Roope Ranta che ha rescisso oggi il suo contratto con la società dell’oltradige. Faceoff alle 20:30, arbitri del match Andrea Moschen e Luca Marri, assistiti da Stefano Terragni e Willy Volcan.  Radiocronaca diretta su www.radioblabla.net a partire dalle 20:25.

Fassa-Milano 1-3 (0-2; 1-0; 0-1)

primo gol

Sono arrivati i tre punti che servivano per la classifica: è questa la notizia fondamentale della serata. A livello di gioco infatti il Milano conferma di attraversare una fase non tra le migliori, situazione in gran parte certamente comprensibile ed ascrivibile alle lunghe assenza sopportate con continuità, e solo di recente superate (e non del tutto: stasera mancavano Migliore e naturalmente Borghi). Leggi >>

29° Giornata: Milano in trasferta a Canazei

foto-hockey-milano-hockey-fassa-25-ottobre-2014-divincenzo-1-2

Archiviata e metabolizzata la sconfitta interna contro i Pirati di Pat Lefebvre, per la Curcio-band è tempo di salire ai 1500 mt. di Alba di Canazei per affrontare il Fassa. Nei due precedenti stagionali rossoblu sempre vincenti: 5-4 all’Agorà lo scorso 25 Ottobre e 9-1 allo Scola 3 giorni dopo. Nelle fila rossoblu, certa l’assenza di Marcello Borghi, nei padroni di casa sono da verificare le condizioni di Casagranda, Glimozzi, Costantin, Matteo Dantone, Sottsas e DeLuca assenti sabato scorso all’Odegar contro l’Asiago.  Faceoff alle 21, arbitri dell’incontro Luca Cassol e Claudio Pianezze, assistiti da Fabrizio De Toni e Omar Piniè. Radiocronaca diretta su www.radioblabla.net a partire dalle 20:55.

Milano-Appiano 1-2 so (0-0;1-1;0-0;0-0;0-1)

image

Il Milano, dopo tanto tempo, è pressoché al completo ( fuori solo Borghi). Eppure, sembra proprio nascondersi nel tipo di miscelazione con cui sono costruiti stasera i blocchi il germe di una sconfitta tutto sommato immagine fedele della partita. I rossoblu partono infatti – come nelle ultime gare casalinghe – con una tensione inferiore ai propri standard, ma la supremazia lasciata ad un Appiano ordinato, lucido e solido appare eccessiva e preoccupante: il parziale del primo periodo è di 17 tiri a 2 per gli atesini, il Milano in sostanza è inoffensivo e regge grazie al solito ottimo Caffi. Leggi >>

28° Giornata: arrivano i pirati

mi-vip

Ennesima giornata di campionato alle porte e rossoblu impegnati sul ghiaccio amico dell’Agorà per la prima partita del girone intermedio contro le squadre del Playoff Round: l’avversario di turno è l’Appiano guidato dall’ex Patrice Lefebvre. Nei due precedenti in stagione regolare  altrettante vittorie per la Curcio-Band: 6-2 a Milano e 4-1 in trasferta. Nelle fila milanesi assenti Borghi ( tre settimane di stop) e Latin, quasi certo il rientro di Vallorani. Tra i pirati, reduci dalla vittoria alla Wurth Arena di Egna, formazione al completo. Faceoff alle 18.30; arbitri del match Davide Deidda e Claudio Ferrini, assistiti da Patrick Gruber e Claus Unterweger. Radiocronaca diretta su www.radioblabla.net a partire dalle 18:25.

Milano-Renon 4-0 (0-0; 1-0; 3-0)

image-e1420153105289

Se il Milano lamenta le assenze di Vallorani e Borghi, il Renon non sta certamente meglio, avendo fuori una lunga lista di giocatori tra cui spiccano i nomi di Rissmiller, Ansoldi e Scelfo. L’approccio mentale alla gara sarà dunque un fattore determinante. L’inizio del primo drittel mostra quello che sarà il leitmotiv della serata: Renon ad alta pressione che detiene l’iniziativa e crea tanto, mentre il Milano si difende con ordine, fatica a proporsi e a entrare costruttivamente nel terzo avversario, ma è pragmatismo assoluto. Leggi >>

Capodanno in pista: arriva il Renon

IMG_1535

Ennesima giornata di campionato per l’hockey ‘made in Italy’, con i rossoblu impegnati sulla pista amica dell’Agorà contro i Campioni d’Italia del Renon. La compagine di Collalbo occupa la terza piazza in classifica, alle spalle dell’Asiago capolista e del Val Pusteria. Nei precedenti stagionali tra le due formazioni, le squadre in trasferta hanno avuto sempre la meglio: a Milano lo scorso 4 Ottobre il Renon ha vinto 5-1, nel retour-match di Collalbo, disputato il 21 Ottobre, il decisivo tiro di rigore di Petrov ha permesso ai rossoblu di conquistare 2 punti preziosi. Nelle fila dei Campioni D’italia sicure le assenze di Rissmiller, Ivan Tauferer e Scelfo infortunati e Ansoldi squalificato, da verificare le condizioni di Gruber e Weinhandl. Anche in casa rossoblu, l’infermeria è affollata: certe le assenze di Vallorani, Latin, Piccinelli e Borghi. Faceoff alle 18:30, arbitri dell’incontro Andrea Moschen e Fabio Lottaroli, assistiti da Alex Wiest e da Marco Mori. Radiocronaca diretta su www.radioblabla.net a partire dalle 18.25.