Campionato 1986-87

Hockey Club Milano

Hockey Club Milano 1986-87

 1985-87 Presidente: Massimo Moretti
Stadio: Piranesi, Milano
Fondata nel: 1985
Allenatore: Kim Gellert
Sponsor: Saimex
Campionato: 2° posto (B)
 1985-87

Portieri
Andrea Brega #1; Roberto Zumofen #37; Giordano Marazzi #28
Difensori
Gianluca Ghedini #33; Massimo Costantini #24; Rocky Pagnello #2; Guido Tessari #28
Stefano Pincini #23; Luca Semola #3; Andrea Spiriti #6; Maurizio Vavassori #25;
Attaccanti
Marco Favalli #10; Fabio Frison #27; Kim Gellert #20; Claudio Grossi #4;
Sergio Latin #15; Lodovico “Ico” Migliore #18; Riccardo Pincini #19;
Claudio Mazzocchi #7;  Claudio Bianconi #9; Giuseppe Armocida #16

NON AVENDO VISSUTO DIRETTAMENTE I PRIMI ANNI DEL FENOMENO H.C. MILANO MI DEVO RIFARE A QUANTO HO TROVATO SCRITTO SUL LIBRO “MILANO SIAMO NOI” EDITO DA LASERGRAFICA POLVER
1986-87: l’anno della beffa. La squadra, con la sponsorizzazione Saimex, era ormai pronta a tentare la scalata alla serie A. In casa il Milano era quasi imbattibile, merito anche dei tifosi che spesso riempivano il Palaghiaccio, in trasferta, invece, bisognava fare affidamento sulla difesa, rinforzata dall’oriundo Rocky Pagnello, nazionale italiano ai mondiali dell’anno prima. Dopo un buon campionato la squadra iniziò i play-off con un evento sfortunato: Pagnello infatti si infortunò e concluse la sua stagione. Per la partita decisiva di Cavalese, dunque, mancava il pilastro della difesa. Come se non bastasse, a dirigere il match più importante della stagione fu chiamato quel Pisoni ben conosciuto dai tifosi rossoblu sia per come arbitrò quella partita sia per eventi successivi. La partita finì 5-4 per il Fiemme, e non bastò la rimonta parziale dal 5-1. Capocannonieri del campionato furono, a pari merito, Kim Gellert e Ico Migliore.