Campionato 1985-86

Hockey Club Milano

Hockey Club Milano 1985-86

1985-87 Presidente: Luigi Grossi
Stadio: Piranesi, Milano
Fondata nel: 1985
Allenatore: Kim Gellert
Sponsor: Saimex
Campionato: 3° posto (B)
1985-87

Portieri
Andrea Bettagno; Maurizio Gattone; Giordano Marazzi; Angelo Pontoglio
Difensori
Andrea Bertelè; Ignazio Mistretta; Marco Pontoglio; Luca Semola;  Giorgio Sorrentino; Paolo Spiriti; Maurizio Vavassori
Attaccanti
Claudio Bianconi; Gino Broglia; Pierangelo Ciocca; Fulvio Corri;  Marco Favalli; Fabio Frison; Kim Gellert; Luca Ghedini; Claudio Grossi;  Sergio Latin; Claudio Mazzocchi; Fabio Ponti; Luca Seretti;  Andrea Spiriti; Alberto Villa

NON AVENDO VISSUTO DIRETTAMENTE I PRIMI ANNI DEL FENOMENO H.C. MILANO MI DEVO RIFARE A QUANTO HO TROVATO SCRITTO SUL LIBRO “MILANO SIAMO NOI” EDITO DA LASERGRAFICA POLVER
Guido Radaelli, ex portiere di buon livello, aveva preso in mano la direzione tecnica della squadra che militava in serie C giocando al Saini. Grazie a Massimo Moretti, amministratore delegato della Frigoriferi Milanesi di Cabassi, nacque l’idea di riportare il Milano al mitico Piranesi, teatro di tante “battaglie” negli anni addietro. Nel 1985-86 la squadra si iscrisse al campionato di serie B, mentre a dirigere la squadra dal campo (e dalla panchina) fu chiamato Kim Gellert. Ad infoltire il roster arrivarono anche Ghedini, Frison e Semola. A quei tempi i colori sociali erano il giallo e il verde mentre il biscione campeggiava al centro della maglia. Al termine di quella stagione il Milano si classificò terzo ma finalmente in città si mosse qualcosa. Per i play-off sulle maglie del Milano comparve la sponsorizzazione Saimex, il pubblico passò ben presto dai previsti tre-quattrocento spettatori a partita a cifre vicine al migliaio. In questo modo ebbe iniziò la storia moderna dell’hockey milanese, che con cambiamenti di denominazione e anni neri, è durata fino ad oggi con un unico elemento comune: I TIFOSI