Archivio ottobre, 2013

Dolcetto? Scherzetto? No….

wam

Ancora lui, come il più classico deus ex machina , calerà dai soffitti dell’Agorà per risolvere la situazione nel momento culminante.
Ancora lui, il cui nome evoca scenari apocalittici, sarà guida carismatica per la sua gente .
Ancora lui, presenza invisibile ma sempre percepibile ovunque sventoli una bandiera rossoblu, assurgerà a oggetto dell’invocazione popolare.
E così, quando stasera dalle fosche nebbie del Lorenteggio spunteranno i giovani ampezzani e busseranno alla nostra porta esclamando “dolcetto o scherzetto?”, dovranno trovare almeno (almeno) duemila persone pronte a risponder come un sol uomo:

Leggi >>

Torna il campionato: all’Agorà arriva il Cortina

IMG_3144

Terminata la parentesi Coppa Italia, per Migliore e compagni è tempo di campionato. All’Agorà arriva il Cortina, squadra alla portata dei rossoblu e già sconfitta nel match del primo girone in terra veneta, con le reti di Estoclet, Ranallo e Fontanive e lo shutout di Paul Dainton. Coach Insam dovrebbe avere tutta la rosa a disposizione eccezion fatta per Andreas Lutz, che ha ripreso ad allenarsi, ma non ancora pronto per scendere in pista, mentre saranno in pista Ilic e Piccinelli in prestito dal Varese, farmteam dei rossoblu. In casa ampezzana nessuna assenza di rilievo con Baddoes che scioglierà all’ultimo il nodo portiere tra Baur  e Borelli. Arbitri della partita Fabio Lottaroli e Leandro Soraperra, assistiti da Pier Lorenzo Chiodo e Stefano Marchetti. Faceoff alle 20:30. Diretta integrale su www.radioblablanetwork.net dalle 20.25.

Radio MSN 58°puntata

radioMSN

Stasera ore 22 ….. Marcello Ranallo ci racconta la sua avventura in maglia rossoblu, in studio, special guest DJ Paolo Della Bella ….. www.radioblablanetwork.net …Stay tuned !!!

Milano-Valpe 2-4 (0-2; 1-0; 1-2)

curva 2

Milano, Agorà:  la partita è cominciata da pochi minuti e la gente si guarda stupita.
Ma cos’è, Stanley Cup gara-sette? Improbabile, certo, ma è questa l’irresistibile sensazione che serpeggia tra tutti coloro che osservano Nicola Fontanive pattinare come un fulmine, caricare qualunque cosa si muova nel suo raggio d’azione, domare qualunque disco passi nelle vicinanze. Non ci si aspettava nemmeno di vederlo in pista, in realtà: niente allenamenti negli ultimi giorni e tanti chiari segnali del fatto che non sarebbe stato della partita.
Invece, a sorpresa, eccolo lì.
Lì a lottare come un drago.
Stanley Cup, dicevamo?  No, Coppa Italia, quarti di finale, gara 2.
Ma per i grandi, questi sono solo dettagli.

Pensavamo di abituarci allo spirito di Nicola, invece ogni volta è come la prima, con uno spirito così arriveranno anche le vittorie.

Leggi >>

Che bello è…….

foto (6)

Più tormentone di qualsiasi canzonetta estiva, più ricorrente di una bolletta da pagare, più ineluttabile della morte, più presente del prezzemolo: è la Valpe, ancora qui, ancora lei, ancora tra le balaustre.
Gara-2 dei quarti di finale di Coppa Italia, la prima è finita 2-7, d’altronde – come noto – il Milano sta sacrificando questa ambita competizione per presentarsi la sera di Halloween – alla ripresa del campionato – resuscitando quanta più gente possibile.
Non aspettiamoci dunque, stasera, un roster molto più lungo di quello visto giovedì a Torre Pellice.
Possibilità di pareggiare la serie? Dai, veramente poche, malgrado il premio per un’eventuale vittoria sarebbe di quelli che fanno venire la pelle d’oca e i brividi alla schiena:  un’inedita sfida, martedì, contro la Valpe.
E quindi? Che si fa?
Si sta a casa?
Certo, se si fosse tifosi di un’altra squadra di hockey.
Ma – ahimè- noi siamo tifosi del Milano, e qui le cose si complicano.
Leggi >>

Coppa Italia – Gara 2: Milano vuole pareggiare la serie

Foto Gill&Mon

Si torna sul ghiaccio amico dell’Agorà per Gara 2 dei quarti di finale di Coppa Italia con la compagine rossoblu pronta a cancellare la pesante sconfitta rimediata giovedì sera al Cotta Morandini di Torre Pellice. Coach Insam dovrebbe riproporre Paul Dainton a difesa della gabbia, mentre appare scontata la conferma nel line-up milanese del prodotto del vivaio varesino Lorenzo Piccinelli, sicuramente una delle note positive della serata di Torre Pellice. Da valutare le condizioni di Edoardo Caletti, uscito al termine della frazione centrale a causa di un colpo subito. In casa Bulldogs il morale è alle stelle vista la terza vittoria consecutiva contro i rossoblu nel giro di 10 giorni ed aver constatato il perfetto inserimento dell’ultimo acquisto, Tyler Maxwell (hat-trick), negl’ingranaggi tecnico-tattici di coach Flanagan. Arbitreranno l’incontro Alex Lazzeri e Karel Metelka, assistiti dai linesmen Manuel Manfroi e Claus Unterweger. Faceoff alle 18:30. Il costo del biglietto, posto unico, sarà di € 7,00 ,ingresso gratuito per i ragazzi da 0 a 5 anni e promozione a 2,00 € per i ragazzi dai 6 ai 16 anni. Sempre valide le promozioni: Regione Lombardia, Provincia di Milano, Comune di Milano, Atm, Universitari: per ogni biglietto intero acquistato il secondo sarà a 2,00 €. Radiocronaca diretta su www.radioblablanetwork.net a partire dalle 18:25 .

Foto Gill&Mon

Valpe-Milano 7-2. Ma….

Milano -Valpe 3

Fuori Lutz. Fuori Lo Presti. Fuori Migliore. Fuori Nicola Fontanive. Fuori Dainton.
Era nell’aria, ed  era inevitabile: una squadra con gli effettivi contati non può mantenere sui suoi uomini quell’inevitabile sovraccarico di pressione per troppo tempo senza zone di recupero. Il rischio, altrimenti, è un circolo vizioso che tende a fare usurare i fisici, creare acciacchi, ridurre ulteriormente i giocatori disponibili, aumentarne ancor più lo stress fisico e mentale, e così via.
Bisogna interrompere questa dinamica, e l’unico modo per farlo è sacrificare questo quarto di Coppa Italia lasciando a riposo infortunati ed acciaccati. E così sia.
Però, non ci sono solo i “fuori”
Ci sono anche i “dentro”. Leggi >>

Coppa Italia al via: ancora Valpe – Milano

wam

Settimana di stop per il campionato italiano e spazio alla 18° edizione della Coppa Italia. La formula della manifestazione prevede un quarto di finale al meglio dei tre incontri, le squadre che passeranno il turno contenderanno al Renon ( qualificato  come squadra organizzatrice) la coccarda tricolore nella Finalfour di Collalbo alla fine di Novembre. I rossoblu dovranno vedersela ancora contro il Valpellice, detentore del trofeo e autentica bestia nera dei rossoblu. Nelle 6 partite ufficiali disputate dal ritorno del Milano nella massima serie, i torresi hanno sempre portato a casa la vittoria. In casa rossoblu certa l’assenza di Lutz, da valutare le condizioni di Brad Schell e sono in aumento le probabilità che coach Insam possa dare un turno di riposo a Paul Dainton con il conseguente debutto stagionale di Paolo Della Bella a difesa della gabbia. Faceoff alle 20.30. Arbitri dell’incontro Luca Cassol e Leandro Soraperra, coadiuvati dai linesmen Stefano Marchetti e Luca Zatta. Radiocronaca diretta su www.radioblablanetwork.net dalle ore 20:25 .