Archivio maggio, 2013

L’anima rossoblu

cdmangolino

Il mondo è bello perché è vario: c’è gente, altrove, che si esalta per un palazzo pieno nel momento decisivo dei playoff, dimenticando il vuoto perpetuo nel 90% della stagione ; c’è chi vuole dettare regole sui meccanismi dei prossimi campionati sulla base di un movimento di trecento persone; un gran parlare, insomma, che – come sempre – mostra immediatamente la corda davanti a quel reale fenomeno di popolo che è la gente rossoblu.
Tre-quattrocento persone ieri sugli spalti dell’Agorà; l’anima rossoblu si è compattata ancora una volta, calamitata irresistibilmente da un’altra di quelle fiammate accecanti che nascono dall’irresistibile natura intrinseca di questo popolo.

Leggi >>