radio

Radio MSN 93° puntata

Questa sera ore 22. Ospiti: Alessandro Re, difensore del Milano, Alessandro Seren Rosso, giornalista e traduttore, esperto di hockey russo e Stefano Sala di Teleticino. www.radioblabla.net .. Stay tuned!

rosario

Milano-Gardena 4-1 (1-0; 1-1; 2-0)

Due numeri importanti: ottanta e diciassette. Numeri di due grandi figure dell’hockey italiano, con ruoli diversi, che il destino non ha trattato coi guanti di velluto ultimamente, ma che sono riapparse contemporaneamente sul ghiaccio dell’Agorà: Luca Cassol, uno dei migliori […]

primo gol

17°Giornata: il Gherdeina all’Agorà

La partita-clou del 17° turno di serie A è sicuramente quella dell’Agorà, dove la Curcio-band affronta le furie rosse della Val Gardena in una sfida che potrebbe essere decisiva per la conquista della quinta posizione in classifica al termine della […]

admin-ajax

Ciao Rosario

Nella notte è mancato Rosario Oriana, storico dirigente del Saima e figura di rilievo del mondo hockeystico italiano. La redazione di Milanosiamonoi.com si unisce al cordoglio della famiglia, degl’amici e di tutto il popolo rossoblu. Stecche al cielo.

radio msn 92

Radio MSN 92° puntata

Stasera ore 22, ospiti: Patrice Lefebvre, icona rossoblu e attuale coach dell’Appiano, Manuel Lo Presti, attaccante dell’Egna. In studio Prando, Frigeri e Bertoldi. www.radioblabla.net …. Stay tuned!!!

 

Ciao Rosario

admin-ajax

Nella notte è mancato Rosario Oriana, storico dirigente del Saima e figura di rilievo del mondo hockeystico italiano. La redazione di Milanosiamonoi.com si unisce al cordoglio della famiglia, degl’amici e di tutto il popolo rossoblu. Stecche al cielo.

Radio MSN 93° puntata

radio

Questa sera ore 22. Ospiti: Alessandro Re, difensore del Milano, Alessandro Seren Rosso, giornalista e traduttore, esperto di hockey russo e Stefano Sala di Teleticino. www.radioblabla.net .. Stay tuned!

Milano-Gardena 4-1 (1-0; 1-1; 2-0)

rosario

Due numeri importanti: ottanta e diciassette. Numeri di due grandi figure dell’hockey italiano, con ruoli diversi, che il destino non ha trattato coi guanti di velluto ultimamente, ma che sono riapparse contemporaneamente sul ghiaccio dell’Agorà: Luca Cassol, uno dei migliori arbitri italiani, e Tommaso Terzago. Già, l’energetico talento rossoblu esordisce in una gara ufficiale, dopo il lungo stop causato dal polso rotto in preseason. Roster completo, quindi? Ma va’. Mancano Caletti e Latin che pagano i postumi della battaglia di Appiano. Curcio è costretto a intervenire pesantemente sul lineup: Borghi è centro con Vallorani e Gron,  Fontanive e Migliore girano alle ali di Petrov, in terza Piccinelli è con Colombo e Terzago, mentre dietro si gira ancora a cinque con Lo Russo a mezzo servizio, ovvero sostanzialmente a quattro. Leggi >>

17°Giornata: il Gherdeina all’Agorà

primo gol

La partita-clou del 17° turno di serie A è sicuramente quella dell’Agorà, dove la Curcio-band affronta le furie rosse della Val Gardena in una sfida che potrebbe essere decisiva per la conquista della quinta posizione in classifica al termine della stagione regolare. Gli uomini di Mensonen sono la seconda miglior difesa del campionato con soli 40 gol subiti al pari del Valpellice, meglio di loro ha fatto solo il Val Pusteria con soli 28 gol al passivo. Avversario difficile per i milanesi, reduci dalla brillante vittoria sul ghiaccio di Appiano, impreziosita dalle due gemme di Vallorani che si conferma al vertice della classifica dei marcatori con 19 gol e 22 assist. Faceoff alle 20:30, arbitri dell’incontro Glauco Colcuc e Luca Cassol, coadiuvati da Cristiano Biacoli e Luca Zatta. Radiocronaca diretta su www.radioblabla.net a partire dalle 20:25.

Radio MSN 92° puntata

radio msn 92

Stasera ore 22, ospiti: Patrice Lefebvre, icona rossoblu e attuale coach dell’Appiano, Manuel Lo Presti, attaccante dell’Egna. In studio Prando, Frigeri e Bertoldi. www.radioblabla.net …. Stay tuned!!!

Appiano-Milano 1-4 (1-1; 0-2; 0-1)

vallorani e campanale

Il Milano sale ad Appiano con un obiettivo ben chiaro: strappare tre punti per tenere a debita distanza quel settimo posto che sarà, al termine della regular season, appena al di là dello spartiacque tra i due gironi della seconda fase. Nell’Appiano assenti Peruzzo e il neoacquisto DeHart; in porta gioca Vallini. Tra i rossoblu mancano Terzago e LoRusso, dietro si gira quindi a cinque. Stasera si auspica di rivedere il Milano da trasferta che ha fin qui sorpreso e stupito, e in effetti l’approccio è quello giusto per cancellare l’opaca pova di giovedì sera. I rossoblu, carichi e indiavolati, sono subito avanti grazie a un’ ottima azione orchestrata da Petrov che serve infine un disco d’oro a Gron: trenta secondi di partita ed è già 1-0. Leggi >>

16° Giornata: il Milano nella tana dei pirati

IMG_5988

Sedicesima giornata ai nastri di partenza e Milano impegnato in trasferta sul difficile ghiaccio di Appiano. I gialloblu di Pat Lefebvre sono reduci dall’importante vittoria sul ghiaccio di Collalbo (4-3 il finale per i pirati), dimostrando di essere una squadra ostica da affrontare e conquistando il settimo posto in classifica. La Curcio-band, dopo aver regolato l’Egna (5-2 il finale), deve mantenere alta la concentrazione per conseguire tre punti che metterebbero una seria ipoteca sulla conquista di un posto nel Master Round. Nelle fila dei padroni di casa, sicuri assenti l’ex Daniel Peruzzo infortunato, il neo acquisto DeHart e Schwienbacher, mentre dovrebbe essere confermato a difesa della gabbia Gianluca Vallini, ex Fassa, in  prestito dall’Ev Bozen 84, che è il farmteam dei pirati. Nel Milano assente Terzago. Faceoff alle 19:30, arbitri dell’incontro Alex Lazzeri e Fabio Lottaroli, assistiti da Federico Pace e Marco Mori. Radiocronaca diretta su www.radioblabla.net a partire dalle 19:25.

Milano-Egna 5-2 (1-0; 1-2; 3-0)

manu

É un Egna dai lavori in corso quello che scende a Milano per dichiarare conclusa la pausa: non c’è più coach Flanagan (squadra temporaneamente assegnata a Martin Erkt) e gioca uno straniero solo, Steve Pellettier, dopo la rinuncia a Lampe e con Berry indisponibile. In casa rossoblu manca ancora Terzago. Lineup milanese confermato. Primo periodo che mette in mostra la ruggine accumulata da entrambe le formazioni durante lo stop, partita che ristagna lasciando i goalies pressoché disoccupati e tocca abissi di rara bruttezza. Leggi >>