la terza linea

14° Giornata: Il Milano a Cortina

Sesta partita in due settimane per i rossoblu che, archiviata l’inopinata sconfitta interna contro il Caldaro, si accingono a raggiungere Cortina per dar vita ad una delle ‘classiche’ dell’hockey italiano. Nel match d’andata disputato il 18 Ottobre scorso, la Curcio-band […]

IMG_9055

Milano-Caldaro 5-6 (2-2; 2-2; 1-2)

Serata dedicata al sostegno alla LILT, Lega Italiana Lotta ai Tumori, e tinteggiata di rosa per ricordarsi di cose importanti. In fondo anche un palazzo urlante è in realtà l’insieme di 2000 persone, 2000 storie, con 2000 diversi livelli di […]

curva cortina

13° Giornata: il Caldaro a Milano

Seconda giornata della settimana all’inglese (3 match in 7 giorni) e all’Agorà arriva il Caldaro, ultimo in classifica. Partita fondamentale per due motivi: il primo è matenere alta la concentrazione dopo l’abbuffata di Canazei (9-1 il finale per i rossoblu) e allungare […]

caffi

Fassa-Milano 1-9 (0-1; 0-5; 1-3)

Partita estremamente insidiosa per i rossoblu ad Alba di Canazei: sabato il Fassa c’è andato davvero vicino, e adesso ha sulla pista di casa una seconda occasione, contro un Milano fisicamente usurato. Meneghini senza Terzago e Lutz, fassani senza Chelodi, […]

IMG_8117

12° Giornata: Milano a Canazei

Prima giornata del girone di ritorno e il Milano, dopo aver regolato il Fassa di misura (5-4) all’Agorà sabato scorso, sale ai 1500 mt. di Alba di Canazei per il retour-match a piste invertite. La Curcio-band occupa la seconda piazza […]

 

14° Giornata: Il Milano a Cortina

la terza linea

Sesta partita in due settimane per i rossoblu che, archiviata l’inopinata sconfitta interna contro il Caldaro, si accingono a raggiungere Cortina per dar vita ad una delle ‘classiche’ dell’hockey italiano. Nel match d’andata disputato il 18 Ottobre scorso, la Curcio-band ha battuto gli ampezzani (5-2 il finale), privi delle loro punte di diamante, gli stranieri Ryan Dingle e Stanislav Gron. Nelle fila rossoblu, a parte il convalescente Terzago, tutti presenti e pronti a riscattare l’opaca prestazione di ieri sera, in un match-chiave per entrare nelle prime sei posizioni al termine della stagione regolare. In casa ampezzana, dopo l’ottima punto conquistato a Collalbo rimontando il doppio svantaggio a poco meno di 10 minuti dal termine, è tempo di riabbracciare Stanislav Gron assente dal 4 Ottobre scorso per problemi fisici, mentre è confermata l’assenza di Daniel Fabris, squalificato. Faceoff alle 19:45; arbitri della partita Claudio Pianezze e Luca Cassol, coadiuvati da Cristiano Biacoli e Luca Zatta. Radiocronaca diretta su www.radioblabla.net a partire dalle 19:40.

Milano-Caldaro 5-6 (2-2; 2-2; 1-2)

IMG_9055

Serata dedicata al sostegno alla LILT, Lega Italiana Lotta ai Tumori, e tinteggiata di rosa per ricordarsi di cose importanti. In fondo anche un palazzo urlante è in realtà l’insieme di 2000 persone, 2000 storie, con 2000 diversi livelli di serenità, alcuni sopra, altri molto sotto il livello di navigazione, malgrado in queste due ore urlino tutte la stessa cosa: Saima. Per questo è importante anche il ricordo di Bruso, celebrato dall’Agorà prima che inizi l’incontro (foto Mario Baracchi). Leggi >>

13° Giornata: il Caldaro a Milano

curva cortina

Seconda giornata della settimana all’inglese (3 match in 7 giorni) e all’Agorà arriva il Caldaro, ultimo in classifica. Partita fondamentale per due motivi: il primo è matenere alta la concentrazione dopo l’abbuffata di Canazei (9-1 il finale per i rossoblu) e allungare la striscia a positiva a 9 gare (record assoluto nella breve storia dell’Hockey Milano Rossoblu), il secondo è sostenere LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) per la campagna nastro rosa per la prevenzione del tumore al seno ( tutti i dettagli della serata su www.hockeymilano.it). Tornando al ghiaccio, i rossoblu recuperano Andreas Lutz: il terzino meranese ha terminato di scontare la maxi-squalifica (4 giornate) per aver caricato alla testa Giorgio De Bettin durante Milano – Cortina dello scorso 18 Ottobre, mentre è confermata l’assenza dell’infortunato Terzago. In casa dei Lucci dell’ Oltradige, nessuna defezione di rilievo e tutti presenti agl’ordini di coach MacAdam. Faceoff alle 20:30, arbitri dell’incontro Leandro Soraperra e Nadir Ceschini, coadiuvati da Willy Volcan e Stefano Terragni. Diretta integrale su www.radioblabla.net a partire dalle 20:25.

Fassa-Milano 1-9 (0-1; 0-5; 1-3)

caffi

Partita estremamente insidiosa per i rossoblu ad Alba di Canazei: sabato il Fassa c’è andato davvero vicino, e adesso ha sulla pista di casa una seconda occasione, contro un Milano fisicamente usurato. Meneghini senza Terzago e Lutz, fassani senza Chelodi, Casagranda e ancora privi di Tillanen.
Iniziale fase di studio durante cui i padroni di casa fanno qualcosa di più, poi, a partire dal sesto minuto, arrivano due superiorità numeriche consecutive per il Milano: Petrov sfrutta la seconda e supera Scola con la complicità di una deviazione di Milos Ganz. Il Fassa traballa qualche minuto, poi reagisce bene e mette ancora una volta in difficoltà il Milano: Caffi (foto Baracchi) deve cancellare la non perfetta gara di sabato e lo fa opponendosi alla grande. E’ lui il miglior rossoblu nel primo drittel, il che è nello stesso tempo buona e cattiva notizia. Leggi >>

12° Giornata: Milano a Canazei

IMG_8117

Prima giornata del girone di ritorno e il Milano, dopo aver regolato il Fassa di misura (5-4) all’Agorà sabato scorso, sale ai 1500 mt. di Alba di Canazei per il retour-match a piste invertite. La Curcio-band occupa la seconda piazza in classifica ed è in striscia positiva da 7 gare consecutive, mentre i ladini sono penultimi in graduatoria. Sulla carta i rossoblu hanno i favori del pronostico, ma il risultato è tutt’altro che scontato a causa delle assenze di Lutz (squalificato) e Terzago (infortunato) e alla stanchezza che inizia a farsi sentire nelle gambe per le troppe partite in pochi giorni. Erwin Kostner, coach del Fassa, deve rinunciare sia a Casagranda che a Chelodi, entrambi infortunati, mentre il goalie finlandese Tillanen è in dubbio per un problema ad un ginocchio rimendiato nella partita di sabato scorso. Faceoff alle 19:30, arbitri dell’incontro Claudio Ferrini e Luca Marri, assistiti da Marco Mori e Christian Cristeli. Radiocronaca diretta su www.radioblabla.net a partire dalle 19:25.

Radio MilanoSiamoNoi 89°episodio

radio

Stasera ore 22, ospiti: Massimo Da Rin, assistente allenatore del Milano,  Jimmi Canei, ex portiere del Milano, oggi quotato goalie coach e Carlo Sansilvestri, prestigiosa firma di Hockey Mag. www.radioblabla.net    Stay Tuned!

Milano-Fassa 5-4 (1-0; 0-1; 4-3)

foto-hockey-milano-hockey-fassa-25-ottobre-2014-divincenzo-1

Arriva la fine del girone d’andata, ed è il Fassa – l’avversaria con cui la stagione è iniziata a metà settembre – a offrire al Milano la possibilità di incidere la settima tacca sul calcio della pistola. Un momento, però. Prima ci sono degli auguri da fare, tanto diversi tra loro quanto accomunati da un fortissimo sentimento  diffuso in tutto il popolo rossoblu. È il compleanno del Duca: a lui un augurio che è anche un grazie per tutto quel che ha fatto, sta facendo e farà in rossoblu, per l’esempio che dà, per la speranza che ha portato, per le battaglie che porta avanti per amore dell’hockey, spesso da solo, in mezzo a gente che parla e basta e a volte nemmeno quello, insomma grazie per la persona che è. L’altro enorme augurio, un grande in bocca al lupo, è per Strazza, da parte di tutti noi (nella foto di Elena Di Vincenzo l’omaggio della CdM). Leggi >>

11° Giornata: il Fassa all’Agorà

mivlp

Ultima partita del girone di andata con i rossoblu che ospitano il Fassa all’Agorà. Il sodalizio del presidente Ongari è reduce dalla prima vittoria interna interna della stagione ai danni del Valpellice con il conseguente abbandono dell’ultimo posto in classifica. In casa milanese il momento è quasi esaltante: le sei vittorie consecutive ed il quarto posto in classifica sono un record per la franchigia del presidente Migliore in serie A, merito del sapiente lavoro di coach Curcio e del suo staff, insieme ad alcune scelte di mercato che si stanno rivelando vincenti come Caffi (fresco di convocazione in nazionale), Campanale e Vallorani, top scorer del torneo. Faceoff alle 18:30; assenti Lutz squalificato e Terzago convalescente nei meneghini, mentre tra i ladini mancheranno Chelodi e Casagranda, entrambi infortunati. Arbitri dell’incontro Alex Lazzeri e Fabio Lottaroli, coadiuvati da Stefano Terragni e Simone Lega. Radiocronaca diretta su www.radioblabla.net a partire dalle 18:25.